VIAGGIO IN PROVENZA: L’ ITINERARIO

1 Italia – Nizza – Aix-en-Provence
2 Aix-En-Provence – Marsiglia – Salon-de-Provence
3 Salon-de-Provence – Arles
4 Camargue
5 Avignone – Isle-sur-la-Sourge – Gordes – Roussillon
6 Manosque – Valensole – Gorge du Verdon
7 Costa Azzurra – Italia

ITINERARIO PROVENZA

↓↓ IL VIDEO DEL VIAGGIO ↓↓

https://www.youtube.com/watch?v=fIG4GCCmdp8

DAY 1 : ITALIA – NIZZA – AIX-EN-PROVENCE 570 km

Notte a Hotel Artea a Aix-En-Provence

Il nostro primo giorno è dedicato interamente al viaggio, ma una volta attraversato il confine, come una nuvoletta di Fantozzi, comincia a piovere!
Ci fermiamo a Nizza staccando un pò le ore di viaggio, passeggiamo per Place Masséna fino ad arrivare alla Vieux Nice dove troviamo anche il grazioso mercato, purtroppo questa bella atmosfera viene interrotta da un temporale e non ci resta che rifugiarci in un ristorante a mangiare mentre il mercato si svuota.
Purtroppo di questa nostra sosta ci rimane solo un ombrello acquistato al volo e ripartiamo per Aix-En-Provence dove arriviamo nel pomeriggio. Ovviamente piove ma il problema è che ci sono 6 gradi e il meteo i giorni precedenti alla partenza ci diceva sole e buone temperature, quindi noi avevamo solo un giacchetta da mezza stagione!

Aix-En-Provence cosa vedere:
La via principale è Cours Mirabeau, un viale alberato con platani (quando siamo stati noi erano piccoli, diversamente dalle foto che vedevamo che erano veramente imponenti) con palazzi signorili, eleganti hotel e caffè come Le deux garcon frequentato da Cezanne e Zola.


Vi sono numerose e belle fontane come la fontaine de la Rotonde (vista nel mezzo dei lavori stradali ma molto bella), e in Cours Mirabeau si trovano la Fontaine du Roi René e la Fontaine d’Eau Chaude favolosa perché coperta da muschio e alimentata da acqua di sorgente che sgorga tiepida.
Il centro è un reticolo di viuzze con caffè, boulangerie e negozietti.
A Place Richelme si trova ogni mattina il mercato alimentare che noi abbiamo visto ma dove purtroppo c’ erano poche bancarelle a causa del brutto tempo. Continua a leggere “VIAGGIO IN PROVENZA: L’ ITINERARIO”

VIAGGIO IN PROVENZA: COSA VEDERE OLTRE ALLA LAVANDA

Nel nostro immaginario da sempre la Provenza era sinonimo di lavanda.
Così quando abbiamo deciso di esplorare questa regione francese a Maggio eravamo già delusi dal non poter vedere la lavanda in fiore, ma non potendo visitarla (almeno in questi anni) per motivi di lavoro nel periodo della sua fioritura, ci siamo decisi ed abbiamo buttato giù il nostro itinerario, scoprendo già sulla carta che di posti da visitare ce n erano tanti al di là della lavanda.

Abbiamo piacevolmente scoperto i mercati provenzali con le bancarelle di frutta, verdura, formaggi e salami.
Abbiamo scoperto i villaggi del Luberon con il loro fascino e la tipica atmosfera provenzale che tanto sognavamo, Isle-Sur-la-Sourge con i suoi canali e le ruote idrauliche; Roussillon con i suoi sentieri dell’ ocra e Gordes con la sua piazzetta e viette colorate.

↓↓IL VIDEO DEL VIAGGIO↓↓


Abbiamo scoperto la Camargue, questa zona paludosa e selvaggia popolata dai cavalli bianchi, i fenicotteri rosa e i tori in un susseguirsi di paludi, risaie e saline.
Abbiamo camminato per il centro di Arles percorrendo le orme di van Gogh, abbiamo ammirato i viali alberati e le fontane di Aix-en-Provence e abbiamo visitato la saponeria di Marius Fabre a Salon-de-provence.
Abbiamo comunque visto gli immensi campi di lavanda, anche se ancora verde, a Valensole ed infine abbiamo attraversato le Gole del Verdon. Continua a leggere “VIAGGIO IN PROVENZA: COSA VEDERE OLTRE ALLA LAVANDA”

USA ON THE ROAD: I PARCHI DELL’ OVEST

Eccovi il racconto del nostro tour fra i parchi dell’ Ovest…un on the road da non perdere! Il viaggio non è partito nel migliore dei modi, abbiamo fatto scalo a Heathrow ma il volo per Las Vegas è stato annullato e rimandato al giorno successivo ed abbiamo quindi perso una giornata che avremo dovuto trascorrere fra Las Vegas e il Grand Canyon. Ma anche questa disavventura fa parte del viaggio!!

↓↓IL VIDEO DEL VIAGGIO↓↓

Una volta atterrati a Las Vegas abbiamo noleggiato l’ auto, un enorme Nissan Armada, comodissima per il nostro tour nei Parchi, e ci siamo diretti verso il Grand Canyon, non è stato semplice vista già la stanchezza dei due giorni di viaggio, in più siamo partiti con l’ auto la sera e siamo arrivati dopo 4 ore di guida in hotel dopo mezzanotte rischiando di addormentarci più volte, solo i numerosi cervi e lepri che ci attraversavano la strada sono riusciti fortunatamente a tenerci svegli. Però abbiamo fatto una sosta in un distributore di benzina, immerso nel buio e nel niente….ricordandoci i numerosi film visti!

(Las Vegas – Canyon Plaza resort 269 miglia)

1 notte   Canyon Plaza Resort

La mattina abbiamo imboccato la statale 64 “Desert View drive” fermandoci nei punti panoramici appositi per ammirare la grandiosità e l’immensità del Grand Canyon.

L’ingresso al Grand Canyon è costato 25 dollari. Continua a leggere “USA ON THE ROAD: I PARCHI DELL’ OVEST”

VIAGGIO DI NOZZE IN USA: IL NOSTRO ITINERARIO

Il nostro viaggio di nozze, un viaggio tanto sognato e desiderato, maturato negli anni guardando i tanti film americani e le serie tv. Questi erano i posti di cui ci siamo innamorati prima di andarci e sono i posti che ci hanno fatto davvero battere il cuore.

Schermata 2018-07-25 alle 09.49.21

Abbiamo realizzato il nostro sogno americano guidando lungo le infinite e deserte strade americane, ci siamo emozionati di fronte alle meraviglie dei suoi parchi nazionali e ci siamo sentiti un pò cowboy nei suoi deserti.

↓↓PARCHI OVEST – IL VIDEO DEL VIAGGIO↓↓

Abbiamo dormito in motel e nel lusso sfrenato di Las vegas, abbiamo guidato lungo la costa californiana sulla nostra camaro cabrio con il vento in faccia, abbiamo attraversato il famoso Golden Gate Bridge e siamo stati ad Alcatraz e poi abbiamo camminato con il naso all’insù guardando i grattacieli di New York! E per finire ci siamo rilassati ai caraibi…..

Continua a leggere “VIAGGIO DI NOZZE IN USA: IL NOSTRO ITINERARIO”

15 GIORNI IN THAILANDIA: IL NOSTRO VIAGGIO

DAY 1 – 2 BANGKOK:

L’ impatto con Bangkok non è stato semplice, siamo partiti dall’ Italia in pieno inverno e una volta varcate le porte scorrevoli dell’ aeroporto Suvarnabhumi siamo stati sopraffatti dall’ afa di Bangkok, umidità all’ ennesima potenza, ingorghi e caos.
Abbiamo soggiornato 2 notti al Tara Place, un piccolo e accogliente hotel distante pochi minuti a piedi da Khaosan Road.


Non ci è voluto però molto per amare questa città dai mille contrasti, ci siamo buttati nella mischia di Khaosan Road, fra street food, insegne luminose, ristorantini, mercatini, un bel foot massage rigenerante, un giro sugli spericolatissimi Tuk Tuk….e taaac… è amore!
Il giorno successivo visitiamo i suo templi, il Wat Phra Kaew e il Gran Palazzo reale immergendoci nella profonda spiritualità di questo popolo.

Noleggiamo poi una longtail boat e visitiamo il Chao Praya river passando per i canali di Thonburi. Vagare per i Klongs è un esperienza davvero autentica, vecchie casa di legno costruite sulle palafitte alcune molto rovinate e cadenti, un ritmo lento lontano dal traffico caotico della classica Bangkok.


Abbiamo preso molti tuk tuk sperimentando la guida davvero spericolata dei thailandesi che fanno degli slalom da paura fra il traffico della città.
Abbiamo fatto shopping nel gigantesco e moderno mbk center scoprendo che i loro centri commerciali sono enormi, davvero moderni e si fa un ottimo shopping soprattutto nel reparto tecnologia!

↓↓IL VIDEO DEL VIAGGIO↓↓

FROM DAY 3 TO 6 PHUKET: Continua a leggere “15 GIORNI IN THAILANDIA: IL NOSTRO VIAGGIO”

VIAGGIO IN THAILANDIA: LA TERRA DEI SORRISI!

Il nostro viaggio dal 22/02 al 08/03 anno 2017.

Un viaggio in Thailandia resta nel cuore, sarà una banalità ma è la pura verità.
Sarà il caos, l’affollamento e le luci di Bangkok, i suoi tuk tuk che sfrecciano fra il traffico della città, in netto contrasto con la natura selvaggia e ricca di questa terra, sarà che i Thailandesi sono un popolo amichevole che ti accoglie sempre con un sorriso. (Non a caso la Thailandia è conosciuta proprio come la terra dei sorrisi)
Saranno gli odori forti dei mercati e il loro street food, saranno i loro templi dorati, i loro sfarzosi centri commerciali e i lussuosi grattacieli che contrastano con la vita nelle palafitte lungo il Chao Praya.

Saranno i suo paradisi tropicali sul mare, tanto turismo di massa si, ma basta scegliere bene e ci si ritrova immersi nella natura con il rumore del fruscio delle palme e degli uccelli che popolano queste giungle. Ci si ritrova poi su una longtail boat a navigare fra enormi pinnacoli che emergono dalle acque verdi e celesti del mare e a fare il bagno in acque piene di pesci colorati.

↓↓IL VIDEO DEL VIAGGIO↓↓

Appena atterrati a Bangkok siamo stati sopraffatti dalla sua afa tremenda, siamo stati sopraffatti dai suoi odori forti, detto in parole povere eravamo un pò “traumatizzati”…ma sono bastate le ore successive del tardo pomeriggio quando siamo usciti con aspettative più negative e ci siamo ritrovati nella zona di Khao San Road ed abbiamo visto un mondo nuovo. Le luci, lo street food, la vita, il cibo, lo shopping….. e ci siamo innamorati ogni giorno sempre di più di questa città e di questo paese!

↓ LEGGI ANCHE ↓

15 GIORNI IN THAILANDIA: IL NOSTRO VIAGGIO

QUANTO COSTA UN VIAGGIO IN TAILANDIA?

Continua a leggere “VIAGGIO IN THAILANDIA: LA TERRA DEI SORRISI!”

PESCATURISMO A VILLASIMIUS

Da diversi anni cercavamo di fare questa esperienza, così per vivere il mare da un altro punto di vista.
Leggendo su TripAdvisor fra le migliori attività da fare a Villasimius esce con punteggio molto alto:Pescaturismo di Carlo Portoghese
e leggendo le recensioni ottime decidiamo di prenotare questa giornata chiamando Carlo che ci spiega come si svolgerà questa giornata.

↓IL VIDEO DELLA NOSTRA VACANZA E DELLA GIORNATA DI PESCATURISMO↓↓


Si parte dal porticciolo di Villasimius alle 9.30 e il rientro è previsto per le ore 16.30.
Il peschereccio Sant Angelo è un imbarcazione colorata e accogliente ed ospita fino a 12 persone.
La nostra giornata è trascorsa insieme ad un gruppo di amici con bambini, Carlo, Pinella, Nicola e i loro due buffi cagnolini (cani di mare che hanno paura dell’ acqua!).
Una volta saliti a bordo siamo stati travolti dall’ ospitalità di queste persone e della loro lunga esperienza in merito al mare e alla pesca.

L’itinerario del peschereccio varia di giorno in giorno in base alle condizioni del mare e del vento, durante la nostra giornata, in mare aperto il mare era abbastanza mosso e per il pranzo e i bagni ci siamo fermati vicino a spiagge più riparate dal vento. Ma non temete perche Carlo e Pinella sono davvero degli esperti lupi di mare!


Continua a leggere “PESCATURISMO A VILLASIMIUS”

LE SPIAGGE DI VILLASIMIUS DA NON PERDERE

Villasimius è posizionata su un promontorio, il promontorio di Capo Carbonara, e le spiagge si trovano da un capo all’ altro di esso, per questo tenete conto sempre dei venti, in quanto in base a dove tira il vento potrete trovare una spiaggia con mare mosso, mentre un altra spiaggia posta sull’ altro versante avrete il mare calmo.

Schermata 2018-04-12 alle 15.55.30
La cosa bella di una vacanza a Villasimius è stata proprio alzarsi al mattino e vedere qual’ era la spiaggia migliore in base al vento.
A settembre poi abbiamo potuto viaggiare e scegliere davvero in tutta tranquillità.

PORTO GIUNCO


Un meraviglioso e lungo arenile di sabbia chiara con un acqua azzurra davvero limpida e cristallina.
La spiaggia prende il nome dalla torre di origine spagnola che si trova sul promontorio a sud, inutile dirvi la vista da quassù.
La spiaggia è chiamata anche “dei due mari” e questo soprannome è dovuto allo Stagno di Notteri, uno stagno salato, dimora dei fenicotteri rosa che si trova alle spalle della spiaggia.
La spiaggia offre noleggio lettinie ombrelloni, vi sono bar e locali ma anche spiaggia libera.
Noi siamo arrivati al mattino presto e ci siamo diretti proprio sotto la torre di Porto Giunco dove si trova una piccola caletta.
Da qui si ha una panoramica di tutta la spiaggia in tutta la sua grandezza e sempre da qui parte un sentiero di circa 10 minuti con il quale si arriva in cima alla torre che sovrasta la spiaggia e dal quale è possibile godere una vista eccezionale di tutta la spiaggia e delle varie tonalità del mare.
Questa calettina dopo qualche ora si è riempita di gente come anche la spiaggia ma essendo molto grande, non è difficile trovare posto per stendere il proprio telo.           ⇒Dal centro del paese di Villasimius si percorre la strada verso sud svoltando a sinistra in prossimità del porticciolo.
Si arriva a un grande parcheggio (costo 5 euro tutto il giorno, almeno nel nostro periodo di vacanza).

SIMIUS

Continua a leggere “LE SPIAGGE DI VILLASIMIUS DA NON PERDERE”

VACANZA A VILLASIMIUS

Una vacanza tutta mediterranea, fra relax in spiaggia, mare paradisiaco e buon cibo:    Dal 29 Agosto al 7 Settembre2017                                                                                                        Villasimius oggi è un rinomato centro turistico che si snoda lungo una lunga strada piena di ristoranti e negozi. Non aspettatevi una grande città, ma un graziosa via che rimane chiusa al traffico alla sera diventando così perfetta per una passeggiata serale.
Nel centro si trovano diversi alimentari e supermercati. Essendo una famosissima meta turistica è molto gettonata nell’ alta stagione, durante il periodo della nostra vacanza invece l’ afflusso cominciava a diminuire (parlando anche con i negozianti, ci hanno confermato che le settimane prima erano veramente affollate) quindi diciamo che sia per le spiagge che per il centro è stato tutto molto vivibile.
Per il soggiorno abbiamo scelto un appartamento nel centro di Villasimius e da lì con la nostra auto ci siamo mossi ogni giorno alla ricerca di spiagge diverse, fra Villasimius, in Costa Rei e anche una bella girata di mezza giornata a Cagliari.

↓↓ IL VIDEO DEL VIAGGIO ↓↓

I LOCALI CHE VI CONSIGLIAMO:
Pasticceria La Perla : Ci siamo fermati per fare colazione quasi tutte le mattine e per fare merenda ogni giorno tornando dal mare con i suoi dolcetti tipici sardi. Abbiamo più volete acquistato i culurgiones fatti a mano da mangiare la sera nel nostro appartamento.


Baccusardus : Un ottimo tagliere di prodotti sardi, vino o birra e l’ aperitivo di qualità è servito. Il locale è molto carino e sempre pieno.

IMG_7991
Pizze e Delizie : Molto buoni i calzoni farciti che abbiamo preso un paio di sere da asporto per poi mangiarli insieme a una bella Ichnusa cruda sulla spiaggia.

Sa Marighedda : Si trova a Castiadas ed è un agriturismo con prezzo e menù fisso, da prenotare. Prodotti tipici sardi di ottima qualità a partire dai vari antipasti, due primi fra cui culurgiones e malloreddus, poi il maialino sardo e per finire dolcetti tipici.

IMG_8108

SPECIALITA’ GASTRONOMICHE SARDE CHE DOVETE ASSAGGIARE:

Continua a leggere “VACANZA A VILLASIMIUS”

ISOLA DI CHRISSI: UNA PERLA NEL MAR LIBICO

Non potete perdetevi assolutamente una giornata di relax su questo isolotto incontaminato e paradisiaco situato nel mar Libico e raggiungibile da Ierapetra tramite dei battelli.
Si tratta di un isola pianeggiante le cui acque non hanno niente da invidiare a quelle dei tropici: sfumature di tonalità blu e turchese, spiaggia dorata e rosa composta da pezzi di conchiglie e minuscole conchigliette davvero stupende.
Tuffarsi in queste acque limpide, galleggiare in questo mare turchese, fare snorkeling in questo paradiso è una giornata che vale la pena di vivere.
I battelli approdano sulla costa meridionale dell’ isola dove si trova un ristorante, e da lì si prosegue a piedi per una passeggiata sotto il sole di circa 5 minuti circa attraverso una foresta di cedri per raggiungere l’altro lato dell’ isola arrivando alla Golden beach.
Lo scenario che si apre di fronte agli occhi è pazzesco, un vero paradiso esotico.
La spiaggia è molto grande e proprio al centro si trova la parte attrezzata con noleggio di ombrelloni e lettini, un chioschetto che serve da bere e un bar per pranzare.

LA NOSTRA ESPERIENZA

Continua a leggere “ISOLA DI CHRISSI: UNA PERLA NEL MAR LIBICO”